CONTATORE VISITE
HTML Hit Counter
stats counter
Ultimi argomenti
» mi presento
Dom Ott 16, 2011 8:03 pm Da Admin

» FABRI FIBRA - LE DONNE (CARTOON)
Dom Giu 05, 2011 8:38 pm Da Admin

» GOOGLE ADSENSE
Sab Mag 07, 2011 6:28 pm Da Admin

» PITBULL - BON BON (CARTOON)
Ven Mag 06, 2011 8:18 pm Da Admin

» INFYNITY VS FRANCO E CICCIO (MIA E PIA) - DJ ALEX
Ven Mag 06, 2011 8:09 pm Da Admin

» BUONGIORNO
Lun Feb 21, 2011 11:20 am Da LALLA68

» TAMARA DREWE - TRADIMENTI ALL'INGLESE
Gio Feb 17, 2011 6:43 pm Da Admin

» HEREAFTER
Gio Feb 17, 2011 6:38 pm Da Admin

» CHE BELLA GIORNATA
Gio Feb 17, 2011 6:34 pm Da Admin


ROSSI, EMOZIONE MUGELLO

Andare in basso

ROSSI, EMOZIONE MUGELLO

Messaggio Da Admin il Mar Set 21, 2010 9:35 pm

Rossi, emozione Mugello
"E a fine anno mi opero"

Il pesarese è tornato per un evento promozionale sulla pista dove lo scorso giugno si è fratturato tibia e perone: "È un tracciato spettacolare anche di sera". Poi a Sky annuncia che al termine della stagione farà operare la spalla: "Mi fa troppo male"

SCARPERIA (Firenze), 13 settembre 2010 - Due giri di pista al Mugello 100 giorni esatti dopo l'incidente: tanto è durato il ritorno di Valentino Rossi sulla pista toscana dove oggi era impegnato in un evento promozionale. Il primo dei due giri di pista, col buio e a fari accesi in sella ad una Yamaha Super Tenerè stradale, è scattato alle 19.40 quando sulla pista stava cadendo una leggera pioggia. Ad accompagnare sul circuito il dottore c'erano Giacomo Agostini e Kevin Schwantz più una sessantina di fortunati appassionati vincitori di un concorso. "Mai provato il Mugello di notte - ha commentato a fine esibizione Rossi - il Mugello è sempre bello, più che spettacolare in queste condizioni particolari". Poi ha liberato una grande risata, che ha nascosto chissà quale scongiuro, quando gli è stato chiesto cosa ha pensato quando è transitato sulla curva Biondetti dove il 5 giugno è caduto procurandosi la frattura di tibia e perone.


la spalla — Il campione ha anche fatto sapere ai microfoni di Sky che comunque con le sale operatorie non ha chiuso. "A fine stagione farò operare la spalla infortunata, mi fa troppo male".

ringraziamento — Poco prima dei giri di pista Valentino ha incontrato il direttore dell'autodromo Paolo Poli per un ringraziamento a tutto lo staff del circuito, staff medico in testa, per come venne soccorso al GP d'Italia. "Se sono potuto tornare così presto a correre - ha aggiunto Rossi - è perchè il professor Roberto Buzzi che mi ha operato al Cto di Firenze ha fatto un lavoro perfetto. Solo così è stato possibile un recupero eccezionale". Anche a seguito di questa esperienza il campione si sta impegnando personalmente per ottenere miglioramenti nella sicurezza in pista: "Stiamo progettando con la Dainese degli air-bag per proteggere anche gambe, braccia e mani che sono le parti più vulnerabili durante una caduta in pista" ha spiegato. Un pensiero anche alla sicurezza nelle gare: "Prima di tutto non è necessario mettere in sella alle moto ragazzini troppo giovani ma quello che è successo a Misano nella gara di Moto2 con la morte di Shoya Tomizawa si può provare a evitarlo, facendo correre solo 26 piloti ed escludendo chi risulta più lento nelle prove".


Admin
Admin

Messaggi : 359
Data d'iscrizione : 10.03.10

Visualizza il profilo dell'utente http://scaricafacile.forumattivi.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum